Coppa e sottocoppa

811
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Contenitori e recipienti
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
811/568
Materia e tecnica
Ceramica; vetrina chongja
Datazione
XII sec.- prima metà XIII sec.; Dinastia Goryeo
Provenienza
Corea (dono della Repubblica di Corea)
Dimensioni
altezza 7.7 cm.; diametro piattello 17.5 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

La piccola coppa su basso piede, come anche il sottocoppa a piattello su base rilevata, è stata modellata a stampo e decorata a motivi floreali incisi e impressi sotto vetrina. La discrepanza tra il motivo floreale della coppa (crisantemo) e quello del sottocoppa (loto) fa ritenere che in origine i due pezzi non facessero parte dello stesso set, la cui forma composita deriva da coevi prototipi in argento, oro e bronzo dorato. La vetrina chongja (conosciuta in occidente come céladon) ricopre con riflessi verde giada l’intera superficie e la presenza di tre piccole zone prive di vetrina, dovute al distacco dei separatori da forno, fa associare  coppa e sottocoppa alle fornaci governative di Sadang-ri a Daegu-myeong, Contea di Gangjin.

Bibliografia

Ciarla, R. (2010),  Archeologia e Arte della Corea, cat. Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p.36