Ciotola

Ciotola_nr.inv.812
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Contenitori e recipienti
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
812/569
Materia e tecnica
Ceramica; vetrina chongja
Datazione
XI-XII secc.; Dinastia Goryeo
Provenienza
Corea (dono della Repubblica di Corea)
Dimensioni
altezza 8.5 cm.; diametro orlo 19.5 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

La ciotola, dal semplice profilo conico con orlo dritto,  presenta sei lievi insellature a distanze regolari lungo il labbro, eseguite per imitare l’orlo esalobato delle coeve ciotole di porcellana o gres con vetrina céladon prodotte in Cina all’epoca della dinastia Song. Il tipico colore è dato da invetriature feldspatiche a basso contenuto di ferro (dette chongja e conosciute in occidente come céladon) fissate sul corpo ceramico in seconda cottura. La ciotola è del tipo usato dall’aristocrazia e presenta diversi difetti di fabbricazione, cosa che fa ritenere sia stata prodotta da fornaci non governative.

Bibliografia

Ciarla, R. (2010), Archeologia e Arte della Corea, cat. Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p. 35