Statuina raffigurante il bodhisattva Maitreya

Statuina raffigurante il bodhisattva Maitreya
Appartenenza oggetto
Altrui
Categoria
Oggetti per uso cultuale
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Collezione
Giacinto Auriti
Inventario
662
Materia e tecnica
Bronzo a getto cavo, dorato
Datazione
metà VII sec.; fine Periodo dei Tre Regni - inizio Silla unificato
Provenienza
Prodotto in Corea
Dimensioni
altezza 8.5 cm.
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Il bodhisattva , che indossa la sola dhoti e reca sul capo una corona trilobata, è seduto su un alto trono mancante della parte inferiore con il piede destro poggiante sul ginocchio sinistro. La mano sinistra è poggiata sulla caviglia destra mentre la mano destra sorreggeva leggermente la guancia con le dita ora mancanti nella posizione detta del ‘mezzo loto in meditazione’ (bangasayusang). In origine questa iconografia intendeva rappresentare il principe Siddharta assorto in meditazione ma in seguito fu utilizzata per raffigurare Maitreya, il Buddha del futuro.

Bibliografia

Giorgi, M.L. (2010), Archeologia e Arte della Corea, cat. Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p.21

Soper, A. (1966), La collezione Auriti: bronzi cinesi, coreani, giapponesi, Miscellanea I, Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p. 28