Sigillo epigrafico da castone

Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Gioielli e monili
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
21225/31562
Materia e tecnica
Corniola; incisione
Datazione
Seconda metà XVIII sec. o seconda metà XIX sec.
Provenienza
Prodotto in Iran (?)
Dimensioni
Diametro 1.93 cm; spessore 0.42 cm; peso 2.36 g
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci’

Descrizione breve

Il sigillo, di forma ottagonale con i lati convessi, presenta un’iscrizione in arabo corsivo su una delle due facce, su due righi. Il testo è di natura religiosa e reca il nome del proprietario "Colui che attende la benevolenza di Dio Ubayd". Oggetti di questo tipo portano generalmente la data di fabbricazione che in questo caso non si riesce a scorgere a causa dello sfondo epigrafico realizzato con motivi decorativi in forma di segmenti che ne rendono difficile la lettura. E’ forse possibile distinguere, sul secondo e il terzo rigo, le cifre del "7" (per le decine) e dell’"8" (per le unità).

Bibliografia

  • Cfr. Artusi, S. (2011), scheda Archivio MNAO codice nr. 1201064846