Piatto

Piatto
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Contenitori e recipienti
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
8480/9761
Materia e tecnica
terracotta; invetriatura
Datazione
Seconda metà XVI sec.; periodo ottomano
Provenienza
Prodotto in Turchia (Iznik)
Dimensioni
Altezza 7.1 cm; diametro 30.2 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci’

Descrizione breve

Un rigoglioso motivo floreale, composto in prevalenza da garofani, tulipani e gigli, si dipana da un cespo centrale; la tesa è ornata in nero con il tipico motivo ad “onde e rocce”, di chiara ascendenza cinese. Sottili velature d’oro impreziosiscono la decorazione. Il motivo floreale è l’elemento distintivo della produzione di Iznik, l’antica Nicea (vedi anche il grande piatto inv. 8481), che fu molto apprezzata anche in Occidente tanto che composizioni simili si ritrovano sulle ceramiche cosiddette “candiane”, databili al XVII-XVIII sec, trovate soprattutto nel territorio intorno a Padova.

Bibliografia

  • Torre, P. (2010), “Arte della ceramica islamica” in Torre P., Di Flumeri Vatielli G., Jung M. ( a cura di) Arte dell’Islam, catalogo. Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, pp. 17-34, fig. 29.