Mattonella a stella

Mattonella a stella
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Rivestimenti e pavimentazioni
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
8459/9268
Materia e tecnica
Ceramica; decorazione a rilievo realizzata a stampo; pittura in rosso, bianco, nero, oro, su invetriatura blu (tecnica lajvardina).
Datazione
Fine XIII - inizio XIV secc.
Provenienza
Prodotto in Iran
Dimensioni
Altezza 21 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

La mattonella è realizzata con la tecnica cosiddetta lajvardina,  che rimpiazzò la tecnica mina’i caduta in disuso, probabilmente per la complessità della sua realizzazione. Oltre che per piatti, bottiglie, coppe etc. fu impiegata soprattutto per mattonelle, utilizzate nei rivestimenti parietali dei palazzi ilkhanidi (la dinastia ilkhanide, di origine mongola, governò in Persia dal 1256 al 1336). I motivi decorativi che interessano questa produzione risentono dell’influenza estremo - orientale che si diffonde in Iran con l’arrivo dei mongoli. La mattonella in questione ne è un esempio per la presenza del drago e per il motivo a spirale delle nuvole.

Bibliografia

Di Flumeri, G. (2011), “Persia at the Time of Marco Polo”, in Marco Polo, catalogo della Mostra (settembre 2011 - settembre 2012), Hannover- Espoo, pp. 45-61, fig. p. 56.