Paravento composto da cinque ante raffiguranti i 'cento bambini (baekjado)'

Anta di paravento (n. 12941)
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Oggetti d'uso
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
12941/15707; 12942/15708;12943/15709; 15947/15713; 15948/15714
Materia e tecnica
Legno; seta; acquarello a colori
Datazione
XVIII-XIX secc.; Dinastia Joseon
Provenienza
Prodotto in Corea
Dimensioni
altezza 51 cm.; lunghezza 114 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

I cinque dipinti raffigurano bambini di diverse età che giocano all’aperto in giardini di dimore signorili, resi gradevoli da alberi fioriti e rocce dalle strane fogge. I bambini si divertono in vario modo a seconda della stagione, mentre dalle terrazze degli edifici li sorvegliano figure femminili intente a varie occupazioni. Sia le architetture che l’abbigliamento dei personaggi sono di tipo cinese. Il tratto del pennello è preciso e delicato e tra i colori dominano il rosso, il verde e il bianco. Il paravento è incompleto: nelle ante conservate sono raffigurati 56 bambini, ma in tutto dovevano essere un centinaio, quanti sembra fossero i discendenti del generale cinese Guo Ziyi dell’epoca della dinastia Tang (618-907), alla cui figura questo soggetto fa riferimento.

Bibliografia

Giorgi, M.L. (2010), Archeologia e Arte della Corea, cat. Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p. 52

Anta di paravento (n. 12941)Anta di paravento (n. 12942)Anta di paravento (n. 12943)Anta di paravento (n. 12947)Anta di paravento (n. 12948)