Statuina raffigurante Heruka Chakrasamvara Paramasukha

Statuina raffigurante Heruka Chakrasamvara Paramasukha
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Oggetti per uso cultuale
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
15860/22727
Materia e tecnica
Lega metallica
Datazione
XVIII sec.
Provenienza
Prodotto in Tibet
Dimensioni
Altezza 18 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Heruka Chakrasamvara Paramasukha, divinità che presiede al processo esperienziale di espansione della coscienza, è rappresentata stante in alidhasana su di un fiore di loto, nella sua forma complessa a quattro volti e molte braccia in unione con la consorte Vajravarahi. Per la qualità dell’esecuzione artistica si tratta di un buon esemplare di metallistica tibetana, interessante anche per alcune varianti del codice iconografico.

Bibliografia

Polichetti M.  (2001) “Arte come liturgia”, in Danon E., Danon R., La tigre e il fiore di loto, cat. della Mostra, Roma, Museo Nazionale d’Arte Orientale, p. 60, fig. p. 61.