Statuina raffigurante Tara

Statuina raffigurante Tara
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Oggetti per uso cultuale
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
15853/22720
Materia e tecnica
Lega metallica
Datazione
XVIII sec.
Provenienza
Prodotto in Tibet
Dimensioni
Altezza 19 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Rappresentazione della divinità femminile Tara stante su di un fiore di loto con il corpo atteggiato in una “triplice flessione” (tribhanga) appena accennata; il pollice e l’indice di entrambe le mani sono uniti in vitarkamudra, e dalle braccia partono i gambi di due fiori di loto che fioriscono all’altezza del volto. Sul corpo sono rappresentati a rilievo alcuni monili impreziositi da piccoli castoni di turchesi e paste vitree.  La base della statuina è chiusa da una lamina per contenere le varie sostanze utilizzate per la consacrazione.

Bibliografia

Polichetti M. (2001) “Arte come liturgia”, in Danon E., Danon R., La tigre e il fiore di loto, cat. della Mostra, Roma, Museo Nazionale d’Arte Orientale, p. 48, fig. p. 49.