Sonaglio avimorfo

Sonaglio avimorfo
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Non rilevata
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Inventario
16865/23991
Materia e tecnica
Ceramica grigia; lavorazione a mano
Datazione
1000-800 a.C.; Periodo del Ferro II
Provenienza
Prodotto in Iran settentrionale
Dimensioni
Altezza 12 cm; lungh. 10.5 cm; sp. 8 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

Sonaglio con corpo a goccia cavo, collo cilindrico arcuato e piccola testa triangolare. Sul corpo un motivo inciso indica le ali. I sonagli avimorfi sono ben documentati nella zona di Tehran. La loro funzione risulta ancora incerta, tuttavia la presenza all’interno di alcuni sassolini potrebbe indicare una utilizzazione come strumento musicale.

Bibliografia

D’Amore, P. (a cura di) (1999), L’argilla e il Tornio. Tecniche e tipologie vascolari iraniche dal Periodo del Ferro all’età dell’impero sasanide, catalogo della Mostra, Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p.62 n. 72, tav. VII