Statuetta funeraria

Statuetta funeraria
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Scultura
Nazione, Regione, Provincia
Italia, Lazio, RM
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'
Collezione
Zoli-Ansaldi
Inventario
12969/15981
Materia e tecnica
Calcare giallastro
Datazione
VII sec. a.C. (?)
Provenienza
Prodotto in Yemen (al-Jawf)
Dimensioni
Altezza 19 cm
Copyright immagine
Museo Nazionale d’Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

Descrizione breve

La figura femminile, che rappresenta un’antenata seduta su uno sgabello ben definito con ampio poggiapiedi, appare abbastanza longilinea, ma poco proporzionata. Il busto rimane piatto, mentre le gambe acquistano volume e rotondità, come la grossa testa dai lineamenti squadrati. Sul volto emerge una grossa struttura ossea, con ampia fronte, occhi cavi per ricevere l’intarsio, naso sporgente e triangolare e mento largo e piatto. Dei fori circolari ai gomiti facevano da supporto a bracciali.

Bibliografia

S. Antonini de Maigret, P. D’Amore, Jung M. (a cura di) (2012), Il trono della Regina di Saba. Cultura e diplomazia tra Italia e Yemen. Le collezioni sudarabiche del MNAO, catalogo della Mostra, Museo Nazionale d’Arte Orientale, Roma, p. 239 n. 57