"Marionette indiane del Rajasthan Storia e leggenda di un'arte nomade" - Conversazione con Irene Salerno (Sapienza - Università di Roma) e concerto di musica tradizionale indiana con Rashmi Bhatt e Ashanka Sen

Roma, Museo Nazionale d'Arte Orientale 'Giuseppe Tucci'

18 gennaio, 2014 - Comunicazione

Marionette indiane del Rajasthan Storia e leggenda di un'arte nomade_logo

Nell’ambito delle iniziative per la mostra

IL PRINCIPE E LA SUA OMBRA

Burattini e marionette tra Oriente e Ocidente dalla Collezione di Maria Signorelli

18 dicembre 2013 – 5 marzo 2014

il MNAO presenta

"Marionette indiane del Rajasthan Storia e leggenda di un'arte nomade" - Conversazione con Irene Salerno  (Sapienza - Università di Roma)  e concerto di musica tradizionale indiana  con Rashmi Bhatt e Ashanka Sen

Marionette indiane del Rajasthan Storia e leggenda di un'arte nomade_img

Una delle più note e affascinanti forme di teatro popolare del subcontinente indiano è nota con il nome di kathputli. Protagoniste sono marionette a filo che indossano abiti dai vividi colori nello stile del vestiario dell’epoca medievale, che rappresentano personaggi maschili, femminili e di animali. Le compagnie sono formate dal marionettista principale, il sutradhar, da un assistente, da un narratore-cantante, il bhagavat, e da diversi musicisti, tra i quali: un suonatore di tamburo, un percussionista (suonatore di piatti) e un suonatore di armonium; la musica, infatti, riveste un ruolo di grande importanza nel kathputli.

 L'INGRESSO IN SALA È CONSENTITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Dalle ore 16.30 alle ore 17.00 si potrà usufruire

del biglietto d'ingresso al Museo al prezzo ridotto di3,00


mn-ao.direzione@beniculturali.it

www.ilprincipeelasuaombra.beniculturali.it

Documenti da scaricare